morbodiaddison

Forum del sito www.morbodiaddison.org
Oggi è mer 14 nov 2018, 7:13

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: ven 20 apr 2012, 17:04 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 set 2011, 14:36
Messaggi: 20
Ciao a tutti,

giovedì prossimo devo operarmi per dei polipi nasali con anestesia totale e sono sinceramente molto agitato , sia per l'anestesia che per l'operazione in se...( nel consenso informato.....c'era addirittura scritto che ci possono essere complicanze gravi a livello degli occhi e del cervello)....
Vista l'ansia e l'agitazione che ho in questi giorni ho chiesto al Prof Betterle ( via mail )se devo aumentare le dosi di cortone acetato ma non ho ricevuto risposta. La risposta me l'ha data dopo 2 messaggi e in modo anche abbastanza scortese, consigliandomi di "mettermi calmo" e dicendo che se non mi "mettevo calmo" ovviamente dovevo aumentare le dosi di cortone ( senza dire per altro di quanto...)...mi sarei aspettato anche un in bocca al lupo ,stai tranquillo....tienimi informato....ma forse pretendo troppo da una luminare che probabilmente mi vede solo come un numero. Cmq problema risolto in quanto cambierò sicuramente endocrinologo.
Prof. Betterle a parte, vi chiedo se per caso qualcuno di voi ha subito delle operazioni chirurgiche ...in modo da darmi qualche consiglio....

vi ringrazio in anticipo

Gianmarco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: ven 20 apr 2012, 17:18 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
che razza di risposta è mai questa? per gli interventi chirurgici esiste un preciso protocollo da rispettare, ora te lo riepilogo: il giorno dell'intervento sostituire la terapia con isrocortisone 100 mg intramuscolo o per endovena, sia al mattino, sia la sera, quindi 200 mg in tutto, e continuare con 100 mg ogni 12 ore per 2/3 giorni, poi lentamente riprendere il dosaggio abituale;
io ho affrontato un taglio cesareo in anestesia generale senza aumentare ilcortisone e per poco non finivo all'altro mondo! il 2° l'ho fatto in anestesia locale con un medico che al contrario mi ha riempito di cortisone ma sono stata sempre benissimo.
comunque queste cose sono nel foglio delle terapie d'emergenza che dovrebbe essere nei documenti del forum e che dovresti tenere sempre con te, io l'ho portato nell'ospedale dove ho partorito e lo hanno fotocopiato. avevo con me anche il libro di Betterle e hanno fotocopiato pure quello, ma fai bene a cambiare medico. in bocca al lupo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: ven 20 apr 2012, 17:23 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
aggiungo che prima di fare l'anestesia devi parlarne bene con il chirurgo e con l'anestesista per essere sicuro che conoscano la malattia ed eventuali controindicazioni al tipo di anestesia scelto, e magari vedere se puoi farne una più leggera o addirittura quella locale; per il resto cercare di stare calmo al momento dell'intervento in modo che l'anestesia faccia subito effetto, vedrai che andrà tutto bene, ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: ven 20 apr 2012, 17:34 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 set 2011, 14:36
Messaggi: 20
Ovviamente alla visita pre-operatoria ho già messo a conoscenza sia anestesista che otorino del problema dell'addison dandogli copia del volantino nel quale ci sono descritte tutte le norme da seguire nel caso di operazioni chirurgiche minori ( punto 3 - niente terapia orale il giorno dell'operazione ma 50 mg al mattino alla sera di idrocortisone per riprendere la terapia orale il giorno dopo ). Questo lo sapevo e a suo tempo anche Betterle mi aveva debitamente informato.
Quello che ho chiesto in questi giorni al Professore è se dovevo aumentare le dosi di cortone PRIMA dell'intervento vista il mio stato di agitazione
e non mi è piaciuta molto la sua tardiva risposta e anche il modo in cui l'ha formulata.
Purtroppo per questo tipo di intervento non c'è la possibilità di effettuare l'anestesia locale essendo la mia poliposi molto estesa.
Grazie per la tua pronta risposta....ma non è che mi hai tranquillizzato molto....anzi....adesso prendo subito mezza pillola di cortone...;-)

Gianmarco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: ven 20 apr 2012, 19:21 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
vediamo se qualcuno ti risponde: tu vuoi sapere se devi prendere il cortone subito prima dell'intervento perchè sei agitato? ma così non fai che peggiorare la situazione, quando mai il cortone può servire a calmare? devi trovare tu il sistema per stare calmo al momento dell'intervento; se proprio hai dubbi io credo tu possa chiedere un consulto al loro endocrinologo, in ospedale c'è di sicuro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: ven 20 apr 2012, 21:15 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 set 2011, 14:36
Messaggi: 20
grazie so benissimo che il cortone non è un calmante. Mi chiedevo solo se dovevo aumentare un po le dosi in questi giorni prima dell'operazione per evitare una eventuale crisi dovuta allo stress che sto avendo. Cmq l'agitazione è dovuta più che altro al fatto che ieri durante la visita pre operatoria sia l'anestesista chel'otorino non avessero ben chiaro cosa fosse il morbo di addison; avevo tutta la documentazione sulla malattia ma non mi sono sembrati particorarmente interessati. Come ho già scritto prima gli ho regolarmente lasciato copia del volantino sulle norme da seguire per una operazione chirurgica minore, ma ho il dubbio che non siano in grado di affrontare una eventuale crisi se dovesse mai capitare durante l'operazione .Cmq Lunedì contatterò l'endocrinologo dell'ospedale in cui mi opererò per vedere se mi può dare una mano , o se per lo meno, può istruire adeguatamente anestesista e otorino.
Speriamo bene

Gianmarco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: ven 20 apr 2012, 21:56 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
ora è chiaro e capisco i tuoi dubbi però è assurdo che i medici non siano interessati alla malattia , a me è andata di lusso e dire che chi mi ha fatto partorire mi conosceva da poche ore. ma in quale ospedale ti operi? se lunedì il medico non ti rassicura non puoi eventualmente rinviare l'intervento o è proprio urgente? fidarsi del chirurgo è fondamentale, è già così devastante dover finire sotto i ferri (e mi riferisco a un intervento molto rischioso che ho avuto alcuni anni fa, non solo ai parti)
in bocca al lupo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: sab 21 apr 2012, 0:41 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
Ciao Gianmarco, io ho avuto un'avventura in Tunisia a Sousse dove sono stata operata d'urgenza (l'appendicite)
il professore della clinica convenzionata con l'assicurazione italiana sapeva quasi tutto di addison, l'unica cosa che non gli era chiara era il perché dovessi mangiare salato
aggiungo che tutti i medici che ho incontrato in clinica erano laureati in medicina all'università di Montpellier in Francia, erano ben preparati
e il medico dell'assicurazione che mi chiamava 6 volte al giorno per essere certo che stessi bene, che me la sentissi di tornare con un volo di linea, era di una gentilezza straordinaria

cmq è andato tutto bene salvo il ritorno di mi marito e di mia figlia in villaggio con un mezzo locale......capre e gli odori compresi..... :pale: :pale: :pale:

ad ogni modo Gianmarco, aumenta il cortone prima dell'intervento e se hai bisogno anche dopo, l'intervento chirurgico rappresenta una situazione stressante e quindi serve più cortone

in bocca al lupo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: dom 22 apr 2012, 17:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 27 apr 2007, 14:12
Messaggi: 529
Località: SEGRATE
ciao a tutti,
francamente non capisco se state scherzando
A parte Anna che sa com'è la situazione: per un intervento specialmente in anastesia generale esiste un protocollo preciso : flebo di cortisone prima, durante e dopo intervento.
Se i medici che operano non hanno capito, occorre sentire l'endocrinologo personalmente che deve informare i medici della dose di cortisone da somministrare.
Non mi preoccupei per niente dell'ansia , ma dell'intervento.

_________________
che pazienza ci vuole nella vita!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: mar 24 apr 2012, 16:00 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 set 2011, 14:36
Messaggi: 20
grazie per le vostre risposte e delucidazioni che sono stati molto utili , siete stati tutti molto gentili.
Ripeto che ho informato anestesista e otorino che ho il morbo di Addison dando loro il foglio per le emergenze. L'intervento è un normale intervento di routine di rimozione di polipi nasali, parliamo di un intervento di 1 ora o poco più. Si tratta di un operazione chirurgica minore confermatami tempo fà anche dal prof Betterle per la quale è prevista l'assunzione di idrocortisone ( 50 mg ) prima dell'intervento e ( 50 mg ) dopo. Non parla di assunzione DURANTE l'intervento come specificato da LAURA58.
Non mi è piaciuto per niente il modo sbrigativo e poco accomodante con cui sono stato trattato dal prof Betterle il quale solo dopo la mia 3° mail si è degnato di rispondermi con due righe buttate li dicendo di "METTERMI CALMO" e che se ero agitato OVVIAMENTE dovevo aumentare il cortone prima dell'operazione.
Così ho deciso di chiamare l'endocrinologa dell'Ospedale di Forlì ( ospedale nel quale verrò operato ) Prof.sa Buci Lisa che mi dicono essere molto in gamba ed informandola del mio problema. Pur non essendo suo paziente ( ma lo diventerò presto....se sopravviverò all'operazione ;-)) è stata molto gentile e rassicurante ; ha voluto sapere il mio nome e mi ha promesso che parlerà sia con l'anestesista che con l'otorino. In pratica mi ha detto quello che volevo sentirmi dire da Betterle con la differenza che non sono suo paziente e che non faccio 400 km per lasciarle 200 euro per 10 minuti di visita ogni anno.
Cmq ormai ci siamo dopodomani mi operano....speriamo bene

Grazie a tutti

Gianmarco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: mar 24 apr 2012, 21:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 27 apr 2007, 14:12
Messaggi: 529
Località: SEGRATE
Stai tranquillo.
le dosi di idro di cui parli vanno benone.
io ho fatto un intervento più grosso e le dosi erano di 100 dal giorno prima fino al giorno dopo intervento.
Durante non lo so : dormivo e non l'ho nemmeno chiesto.
vedrai che andrà tutto come a qualsiasi altra persona.
e comunque :
in bocca al lupo lo stesso!
e tieniti un endo vicino a casa con cui parli :)

_________________
che pazienza ci vuole nella vita!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: mar 24 apr 2012, 23:45 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
in bocca al lupo e guarda che qui vogliamo (pardon) vorremo essere aggiornati su com'è andato l'intervento e su come stai, d'accordo?

200 eurini per 10 min? mi........... :pale:

sempre meglio di un noto oncologo che per "una sbirciatina" ne prende 700

ma che cosa avete capito? :shock:

una sbirciatina alle lastre mica altrove :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: mer 25 apr 2012, 0:38 
Non connesso

Iscritto il: mar 20 set 2011, 14:36
Messaggi: 20
Guarda non sono tanto i soldi , ne la distanza anche perchè un giretto a Padova una volta all'anno me lo faccio molto volentieri; il problema è che il prof Betterle non mi è sembrato molto rassicurante e disponibile. Si è degnato di rispondermi solo dopo 3 messaggi e anche in modo sbrigativo e scocciato con 2 righe in croce senza nessun "in bocca al lupo" o "stai tranquillo".
L'intervento anche se di routine presenta rarissimi rischi di lesioni agli occhi e al cervello senza contare l'ansia da NON RISVEGLIO che mi da l'anestesia totale e quindi volevo solo essere un attimo rassicurato, e sapere se devo aumentare il livello di cortone in questi giorni. tutto qui...ma forse pretendevo troppo per un luminare che sinceramente anche nelle visite che faccio annualmente mi è sempre sembrato poco disponibile e sbrigativo.
Cmq ormai ci siamo....e dopodomani mattina è il grande giorno....grazie a tutti per i consigli e non mancherò di informarvi su come è andata....

Gianmarco

ps. che ansia!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: mer 25 apr 2012, 9:40 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
l'ansia da non risveglio è comprensibilissima e per quella non ci sono parole che possano calmare; io ho subito un intervento al fegato e il chirurgo, molto bravo per il resto, nel colloquio preliminare mi ha detto che non sapeva quante ore sarebbe durato e che dopo avrei dovuto stare 3 giorni in rianimazione!
(che poi sarebbe terapia intensiva, ma detta così....)immagina come sono stata in quel momento e fino all'intervento! e dopo mi ha anche detto che "per colpa mia" è stato malissimo, lui proprio non voleva operarmi e so che quando è uscito dalla sala operatoria era stravolto.
come vedi anche i medici con troppa umanità come lui possono non essere rassicuranti, anzi.
in bocca al lupo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: operazione chirurgica e ADDISON
MessaggioInviato: mer 25 apr 2012, 10:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 18 apr 2007, 17:25
Messaggi: 963
Località: Montmartre, Paris
gianma

non ho mai fatto interventi ma in cambio mi sono fatto qualche annestesia generale (colonscopia e altri esami) ti assicuro, stai tranquillo ti sveglierai eccome e anche in piena forma.

ansi ti dico di piu. le annestesie si sono molto perfezionate in questi ultimi anni, se ancora negli anni ottanta ti svegliavi in modo orribile con bocca impastata come se tornassi dall'oltretomba, oggi invece ti svegli come se ti fossi addormetato 5 minuti prima.
e, apparte la sensazione fastidiosa inevitabile che avrai al naso a causa dell'operazione, non avrai altre consequenze.

devi pensare anche che il cortisone che avrai preso in piu, per evitare una eventuale crisi, ti darà una vitalità straordinaria!
io dopo l'ultima annestesia mi sono sentito "dopato" per una settimana!

in bocca al lupo
vedrai che tutto andra bene
ciao

_________________
e la vita la vita... la vita l'e' bela l'e' bela!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su Infinity 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)