morbodiaddison

Forum del sito www.morbodiaddison.org
Oggi è gio 18 ott 2018, 23:17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 386 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 22, 23, 24, 25, 26
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: ven 2 mar 2012, 2:04 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
se mi dici che a rubare sono in tanti sono d'accordo con te
se mi dici che uno piglia l'assegno d'invalidità "a sua insaputa" beh, io non ci credo
se sul mio conto vedo accreditati dei soldi non li incasso come se niente fosse...una domanda almeno me la faccio o no?
le persone oneste hanno tutta la documentazione che attesta la trafila dalla diagnosi al riconoscimento dell'invalidità e nessuno ha nulla da tenere
che poi avere l'invalidità riconosciuta non vuol dire incassare l'assegno mensile, anzi credo sia difficilissimo visto i tempi che corrono
invece i farabutti incassano i soldi NOSTRI e se ne vanno in giro come se niente fosse, beh, no, a me non sta bene

che questo sia un paese strano sono d'accordo con te: sono due anni che mi batto perché il bollettino per il pagamento della tassa sui rifiuti che riguarda lo studio non la casa quindi ancora più oneroso mi arrivi via posta e sono due anni che devo telefonare, correre a pagarlo presso Equitalia esatri perché il bollettino non arriva
quando protesto mi dicono: ah, le poste
ma le poste cosa?????????????

a me queste cose mi mandano in bestia e non dico che sia così per ogni cosa ma insomma se la bolletta non mi arriva la colpa deve essere mia?
è invece la colpa alla fine è mia e alla fine pago le sovrattasse

sono molto amareggiata, ahimè


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: ven 2 mar 2012, 10:33 
Non connesso

Iscritto il: lun 2 apr 2007, 11:45
Messaggi: 458
Località: Roma
Anche perchè chi ti indicano giustamente è il truffatore ma la commissione medica no .Ho la strana impressione che non paghi .
Marco

_________________
Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: ven 2 mar 2012, 10:48 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 12:06
Messaggi: 507
Ewa, solo una parentesi riguardo la tassa sui rifiuti... noi abbiamo una vecchia casa in Piemonte dove non andiamo quasi mai... la tassa sui rifiuti locale arriva direttamente da Equitalia e anche noi dobbiamo sempre pagare la sovratassa... ci siamo informati : non inviano mai la prima richiesta ma demandano direttamente il pagamento a Equitalia per questioni di costi e tempi (il comune è piccolo). Io credo sia una cosa ingiusta ma credo che sia diventata la prassi purtroppo... forse sarebbe giusto tentare di protestare...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: ven 2 mar 2012, 10:58 
Non connesso

Iscritto il: ven 2 lug 2010, 17:22
Messaggi: 135
Lavoro in un piccolo comune e so per certo che se ci si rega all'ufficio tributi per comunicare per iscritto o via PEC (con tanto di protocollo e non telefonicamente) il proprio indirizzo al fine dell'invio delle relative bollette, non possono esimersi dall'inviarle al giusto indirizzo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: dom 4 mar 2012, 23:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 27 apr 2007, 14:12
Messaggi: 529
Località: SEGRATE
ritam ha scritto:
sai ewa, io sinceramente diffido di campagne mediatiche di caccia ai malfattori, va sempre a finire che ci rimettono i deboli perchè trovato il truffatore allora "tutti truffatori". I mezzi per fare le cose per bene ci sono sempre stati, bastava usarli. bastava controllare. ora smascheriamo i malfattori ok...basta che poi non diventi un'impresa dimostrare la propria invalidità e che non ci si debba sentire dei ladri nell'usufruire di un diritto.
Questo paese è strano ricordalo...è morto il re...viva il re.


concordo al 100% con ciò che dici.
le campagne con il mostro in pirma pagina non mi fanno incavolare , ma danno solo infinita tristezza .
I furbi ci sono in qualsiasi campo e non si fermano di fronte a nessuno , ma è chi deve far rispettare le regole e non lo fa che mi manda in bestia.

_________________
che pazienza ci vuole nella vita!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: gio 8 nov 2012, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 ott 2007, 9:19
Messaggi: 227
Località: Treviso
Ciao a tutti,
io mi trovo in una situazione strana...
Ho ipotiroidismo, ipoparatiroidismo, morbo di addison, anemia perniciosa, candidiasi sistemica e adesso un inizio di ipogonadismo....

Mi era stata riconosciuta l'invalidità dell'80%, avevo l'assegno mensile in caso di mancato lavoro. Poi ho partecipato ad un concorso per categorie protette presso la mia asl (l'ho raccontato in un altro trend), e sono risultata tra i vincitori. Al momento della firma del contratto, però, si sono resi conto che la mia 68 contemplava la clausola di lavoro part-time, al che hanno fatto un passo indietro e mi hanno detto che non avevano bisogno di un lavoratore part-time, che però potevo chiedere la revisione della 68 e se l'avessi ottenuta probabilemnte avrei avuto il mio posto.

Perciò a febbraio presento domanda, tramite patronato cisl, da una ragazza dolce e carina che mi dice che lei stessa ha problemi di salute, che mi conviene chiedere un aggravamento, revisione di legge 68 e 104 (per vedere se mi davano i tre giorni di permesso mensili), ma senza toccare l'invalidità. E mi stava bene.
A giugno mi chiamano per una visita, vedono le carte, molte domande, solite cose.... a ottobre chiedo notizie perchè non mi arriva nessuna carta e anzichè farmi avere i verbali mi convocano in quattro e quattr'otto per una seconda visita, a treviso.

Oggi mi è arrivato il risultato, dopo pochi giorni (sono veloci, QUANDO VOGLIONO...): non ho i permessi con la 104, la clausola del part-time è sparita dalla 68 e l'invalidità si è magicamente abbassata al 60%. Sono forse migliorata? No, anzi...

Apparte il fatto che non capisco perchè sia stata revisionata anche l'invalidità, ma poi con che criterio danno l'invalidità??
Cosa vuol dire addison grave? Devo andare là nel pieno di una crisi??? Sono arrabbiata.. :angry!:

E' di oggi la notizia fresca di quella parucchiera proprio di treviso a cui è arrivata a casa la risposta per l'accompagnatoria dopo 5 mesi che era bel che fatto il suo funerale: diceva che non era da pensione e poteva tranquillamente tornare a lavorare...

Non sono certo al livello di questa povera donna, però mi sono sentita presa in giro. Non ci sono criteri obiettivi, ti guardano dall'alto al basso, e detto fuori dai denti, se condo me non sonno manco cosa sia una poliendocrinopatia...

Comunque a questo punto che potrei fare? presentare ricorso suppongo?... altro tempo e altre visite..
beffa del destino: probabilmente non avrò neanche il lavoro alla asl, quello per cui è stato fatto tutto questo casino... :boah: mi vien da piangere :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: gio 8 nov 2012, 23:51 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
con 60% d'invalidità fai cmq parte delle categorie protette quindi non mollare il lavoro
il concorso l'hai vinto quindi il lavoro è tuo
e intanto presenta il ricorso

roba da matti :pale:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: ven 16 nov 2012, 17:34 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 ott 2007, 9:19
Messaggi: 227
Località: Treviso
Allora. il patronato da cui sono andata ha sbagliato l'invio della domanda, inoltrando anche invalidità civile qundo io non l'avevo chiesto. Questo è stato appurato.

Inoltre mi è arrivato il verbale dell'inps. Assurdo. Alcune malattie non ci sono, altre sono scritte sbagliate. Compaiono dei codici che non fanno corrispondono a malattie che io ho. Ho l'impressione che compolino questi verbali con approsimazione facendo leva sulla presunta ignoranza della gente.

Adesso l'alternativa è fare ricorso, oppure vedere se si può in qualche modo recedere dalla domanda, visto che l'inoltro sbagliato è stato fatto dal patronato e lo prova il certificato medico da cui dovevano copiare, che invece è compilato giusto.
Mi dicono, però, che la domanda di revisione legge 68 e 104 è vincolata a quella d'invalidità, cioè è obbligatorio fare tutte e tre. a Voi risulta? Cmq è un errore, avrebbero dovuto consultarmi trovandosi di fronte a questo caso, io non avrei inoltrato domanda di revisione per nessuna delle tre piuttosto.

Comunque il lavoro famoso non me lo danno, per ora non hanno più bisogno. E io ho avuto un crollo psicologico quando ho visto che il verbale decorre dalla data della domanda, perchè questo significa che da quella data devo ridare indietro i soldi dell'assegno che mi sono stati dati, in questo caso 8 mensilità. :pale:

Ragazzi spero tanto che questa faccenda si risolva. :boah:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: ven 16 nov 2012, 20:46 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
maledetti c.......................oni, scusate ma tutto questo è insopportabile :violent: :violent: :violent:

ma al patronato dove dovrebbero sapere cosa bisogna fare che ti dicono? il ricorso, far recedere la domanda, andare di persona all'INPS con tutto l'incartamento e provare a parlare con uno che si spera conosca la materia???????

l'errore è del patronato e non devi pagare tu! :pale:

Kafka al confronto era un bebè sereno e felice, per forza, non ha mai vissuto qui :pale:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: gio 13 apr 2017, 16:34 
Non connesso

Iscritto il: mar 10 gen 2017, 11:15
Messaggi: 4
Salve a tutti ,
vi racconto la mia esperienza alla visita asl mi riconoscono una invalidità del 75% con revisione a settembre 2016,ma l'inps la spedisce ad indirizzo diverso dal mio e non vengo convocato.Scopro l'errore e li contatto mi convocano per i prmi di aprile e in meno di 15 gg la commissione mi invia il nuovo referto invalidità del50% adesso secondo voi devo rstituire l'assegno percepito in questi mesi con la revisione scaduta?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: domanda di invalidità
MessaggioInviato: mer 19 apr 2017, 18:00 
Non connesso

Iscritto il: mar 10 gen 2017, 11:15
Messaggi: 4
Vi aggiorno nuovamente controllando i codici della diagnosi ho visto che mi hanno attribuito il 9309 per il diabete mellito che non ho invece del 9316 cosa dovrei fare secondo voi adesso ?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 386 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 22, 23, 24, 25, 26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su Infinity 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)