morbodiaddison

Forum del sito www.morbodiaddison.org
Oggi è mer 14 nov 2018, 6:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: iperattività
MessaggioInviato: sab 5 giu 2010, 10:31 
Non connesso

Iscritto il: sab 5 giu 2010, 10:09
Messaggi: 3
Mi presento, sono zot ,ho tre anni e da metà maggio mi è stato diagnosticato il morbo di addison ( comparso improvvisamente con astenia,inappetenza poliuria tremori due episodi di vomito di succhi gastrici).Oltre agli elettroliti ed all'eletrocardiogramma alterati, l'eco addominale ha evidenziato le ghiandole surrenali di dimensioni ridotte. Devo sottopormi ad altri accertamenti per confermare la diagnosi?
Da quando assumo il florinef ( 3 compresse al dì, visto che peso circa 15 chili ) sto molto meglio, le analisi sono nella norma, ma sono un pò sul chi vive e la notte non dormo mai tranquillamente. Anche gli altri cagnetti con questa malattia si comportano così come effetto della terapia, o forse il dosaggio è un pò troppo alto per me ed è giusto provare a ridurlo come consigliato dal veterinario? Inutile dire che i miei padroni sono terrorizzati all'idea che io possa stare nuovamente male.
ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: sab 5 giu 2010, 13:59 
come scritto,
non capisco perché florinef e basta.

a parte che mi sembra una dose equina...

comunque, chiedi come mai solo florinef e non cortone/cortisone
vista la carenza di cortisolo.

(così se non altro c'è il parere su questo dubbio da parte di un altro veterinario)

ps: io non sono un bestiola e ho l'addison umano :-)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: sab 5 giu 2010, 15:37 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 apr 2010, 8:24
Messaggi: 107
Località: VENEZIA MESTRE
non sono un cane ma ho l'addison ed il mio veterinario prescrive anche ai cani il cortone come terapia primaria con l'aggiunta del florinef di 1/4 di pastiglia.
dare solo florinef non e' la cura giusta anzi col tempo ppuo' portare problemi seri alla funzione renale ed alzare troppo la pressione. L'addison e' uguale sia per gli umani che per i cani e la terapia e' la stessa. Dite al vs. veterinario di leggere il nostro forum. ciao michela


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: sab 5 giu 2010, 15:56 
mammasilvia ha scritto:
non sono un cane ma ho l'addison ed il mio veterinario prescrive anche ai cani il cortone come terapia primaria con l'aggiunta del florinef di 1/4 di pastiglia.
dare solo florinef non e' la cura giusta anzi col tempo ppuo' portare problemi seri alla funzione renale ed alzare troppo la pressione. L'addison e' uguale sia per gli umani che per i cani e la terapia e' la stessa. Dite al vs. veterinario di leggere il nostro forum. ciao michela



ah ecco, mi sembrava che anche a rigor di logica
non stessi dicendo cretinate nemmeno a lola carla qualche giorno fa...


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: mar 8 giu 2010, 12:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 19 lug 2007, 12:36
Messaggi: 99
Località: BOLOGNA
Anche a me piacerebbe non solo che i vet. consultassero questo forum (lo fanno, lo fanno, sono talmente pochi i casi!), ma che ci scrivessero e si confrontassero. Quello che ho scritto sul cortone è quello che mi hanno detto, e che potrei anche non avere capito bene, sicuramente non è una diatriba con ..., che ringrazio, perchè quando chiesi di essere ospitata in questo forum il mio desiderio era il confronto, il più allargato possibile, a cani, a umani, a veterinari ecc...
Venendo alla richiesta sul dosaggio del Florinef, posso dirti che la dose indicata è 0,1 mg per 5Kg, per cui sei in media, se poi il tuo cane sta bene si può scendere un pò. Io vario fra 1 pastiglia e tre quarti al giorno a 1 e mezzo,per 7/8Kg, sotto non sono mai scesa. Per quanto riguarda l'iperattività il discorso è molto lungo, la lola alterna momenti, come l'attuale di totale passività, dormire, mangiare poco, piccole passeggiate, a momenti in cui non vedo l'ora che arrivi sera e io posso riposarmi.

_________________
lola carla


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: mer 9 giu 2010, 20:29 
Non connesso

Iscritto il: sab 5 giu 2010, 10:09
Messaggi: 3
Grazie a tutti per le risposte, soprattutto a lola carla. Siamo neofiti della malattia e abbiamo necessità di capire meglio sia i sintomi che i farmaci indispensabili per le cure. Più in particolare il florinef costantemente e delta cortene quando ce n'è bisogno (in caso di crisi, stress prevedibili o improvvisi?).
Stiamo cercando di capire se possiamo far arrivare dagli Stati Uniti il percorten-v, ma abbiamo problemi per la prescrizione che deve essere di un veterinario locale e se la fiala è monouso o è utilizzabile nel corso del tempo senza scadenze. Qualcuno è riuscito ad avere questo farmaco in Italia (anche se non lo commerciano?)
Grazie
Zot e gli altri


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: gio 10 giu 2010, 0:24 
credo sia di fondamentale importantza per tutti voi questo articolo.

http://www.unisvet.it/articolo2.php

in particolar modo al passaggio
'Sono possibili fondamentalmente due alternative per la terapia mineralcorticoidea a lungo termine: l’inoculazione sottocutanea o intramuscolare di desossicorticosterone pivalato ogni 25 giorni circa e la somministrazione giornaliera per os di fludrocortisone acetato o cortisone acetato. '

(il primo è la sostanza componente i farmaco che ha come nome commerciale il percorten, non commercializzato in italia)

e in più
'La somministrazione per via orale è ovviamente molto più semplice dell’iniezione sottocutanea; inoltre, la terapia giornaliera è di aiuto nel ricordare al proprietario che il suo cane è affetto da una patologia molto seria e potenzialmente letale. Tuttavia, il farmaco in questione presenta un notevole svantaggio: esso è dotato, oltre che di attività mineralcorticoide, anche di effetto glicocorticoide. Può quindi succedere che con il dosaggio necessario per ottenere un normale equilibrio elettrolitico si manifestino sintomi dovuti ad un eccesso di glicocorticoidi (poliuria, polidipsia, polifagia, perdita di peso). In questi casi è necessario sospendere eventuali glicocorticoidi aggiuntivi e, se la sintomatologia non regredisce, è opportuno sostituire il fludrocortisone con il DOCP, dotato di soli effetti mineralcorticoidi.'

tutto il paragrafo 'TERAPIA A LUNGO TERMINE'
credo sia esaustivo delle domande che vi stavate ponendo.

che fanno dire e confermare che l'addison canino sia esattamente come l'addison umano.
con terapia al guinzaglio :-)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: ven 11 giu 2010, 11:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 19 lug 2007, 12:36
Messaggi: 99
Località: BOLOGNA
Grazie mille dell'articolo che ci hai segnalato, l'ho letto subito, è non solo in italiano, cosa rarissima, ma soprattutto esaustivo sulla terapia. Sono rimasta molto colpita dell'incidenza 100 volte superiore del M.A. nel cane rispetto all'uomo. Chissà se sono state fatte ricerche comparate? In altri termini se se ne conoscono i motivi? Sono fisiologici o dovuti al fatto che i nostri cani non parlano, se fosse quest'ultimo il motivo, mi sarei aspettata l'incidenza opposta, al limite un tasso di mortalità elevato rispetto ai casi, ma qui si parla di 1 caso su 100000 per gli uomini e 1 su 1000 per i cani!!
Se trovo il tempo ne voglio parlare con il mio vet. e se mai contattare l'autore, fra l'altro è di bologna come me, perchè non renderci disponibili a una ricerca collegata a questo sito, ribadisco loro non parlano ma noi proprietari sì. Pensateci e fatemi sapere

_________________
lola carla


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: iperattività
MessaggioInviato: ven 11 giu 2010, 12:06 
la cosa più ridicola
è che pur essendo così tanti i cani malati
si stia qui a parlare di come curarli
e a dover cercare informazioni sulla rete
che pure loro troverebbero tranquillamente.

io avessi una bestiola ammalata mi incazzerei.
anche perché gli si sta somministrando un farmaco costoso
e comunque parzialmente dannoso
oltre che parazialmente inutile e comunque non adatto a sostituire la vera carenza di base.

a me sembra ridicolo.


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su Infinity 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)