morbodiaddison
https://morbodiaddison.globalfreeforum.com/

Posologia, esami, valori, orari.
https://morbodiaddison.globalfreeforum.com/viewtopic.php?f=2&t=30
Pagina 5 di 11

Autore:  pamela [ gio 19 lug 2007, 11:17 ]
Oggetto del messaggio: 

Si fff certo che mi ricordo delle mail..

Autore:  ... [ mar 24 lug 2007, 9:22 ]
Oggetto del messaggio: 

per chi è ipotiroideo,
mi dite più o meno quanto eutirox vi danno??

a me la dose che hanno dato a me sembra proprio pochina...
infatti ho preso un altro mezzo chilo. :x

mi danno 100 mcg al giorno e ora ahimè peso 80 chili :cry:

(riguardo le foto dei 58 chili
e mi sento una diversamente magra :lol: :shock: :lol: )

Autore:  palmira [ mar 24 lug 2007, 9:44 ]
Oggetto del messaggio: 

Ciao ...,
adesso sono 3 anni buoni che è comparso l'ipotiroidismo e ultimamente a dire il vero è ben compensato. La mia terapia è la seguente: Tirosint da 50 mg 1 cap. dal lunedì al venerdì, niente sabato e domenica.
Ne approfitto per comunicare che ho fatto la visita di controllo dopo il breve ricovero, ho fatto anche la risonanza e l'endocrinologo mi ha detto che la mia sella turcica è una meraviglia e che anche l'addison è compesanto magnificamente, elettroliti a posto, l'ACTH notevolmente sceso (da 1480 a 280).
Buono per me, ma allora mi sapete dire come mai si presentano certi giorni in cui mi sento una ...?
Però a dirla tutta non ci voglio pensare più di tanto (sarà il caldo: ieri ci sono stati 44°) e per dirla come Thomas: eh la vita, la vita, eh la vita è bella, è bella...
Ciao

Autore:  daniela [ mar 24 lug 2007, 10:46 ]
Oggetto del messaggio: 

Beh, se vi può consolare, ma non credo, anche io mi sento una m ... con 'sto caldo. Il bello di Rimini è che se si va sul lungomare è sempre ventilato ma c'è anche da dire che in questi giorni tira il "gherbino", il vento caldissimo che porta tanta umidità. E' talmente caldo che neanche sotto l'ombrellone si può stare.

Stamattina sono dovuta venire a lavorare in macchina perchè con la bicicletta mi sembrava un'impresa da pazzi. Mi immagino quindi per chi vive in Sicilia cosa possa essere.

Ho notato che da quando ho l'addison, da insofferente al caldo sono diventata sofferente al freddo, cioè "ho sempre freddo". Però vi devo dire che i disturbi legati al troppo caldo li avverto lo stesso, quindi evito il solleone e cerco di stare il più possibile in ambienti con l'aria condizionata. Gli svenimenti sono sempre dietro l'angolo, basta poco per essere scompensati.
Voi come reagite al caldo e al freddo? Cioè, siete insofferenti al freddo o al caldo? o a tutti e due? Io devo dire che comunque preferisco il caldo perchè col freddo a volte mi capita di cominciare a battere i denti tanto da non riuscire a parlare. La temperatura va sotto i 36 gradi e credo sia per quello che batto i denti che deve essere una reazione del fisico per riscaldare il corpo.
E' mai possibile che non siamo mai a posto :?:

..., se sei aumentata di peso forse come dici la dose delle medicine che ti danno non è giusta. Hai provato a consultare il prof. Betterle? mi sa che lui è quello che in queste cose ci capisce più tutti.
Comunque complimenti a come stai reagendo, hai una forza veramente incredibile che riesci a trasmettere agli altri.

Andiamo sempre e comunque AVANTI.
Un abbraccio

Autore:  laura58 [ mar 24 lug 2007, 13:10 ]
Oggetto del messaggio: 

... ha scritto:
mi danno 100 mcg al giorno e ora ahimè peso 80 chili :cry:

e mi sento una diversamente magra :lol: :shock: :lol: )


ciao ..., come stai? è un po che non ti sentivo.
Mi piace troppo il "diversamente magra", ma devo deludere le tue aspettative riguardo l'eutirox e il dimagrimento.
e' pur vero che se sei ipotiroideo tendi ad ingrassare, e dico "tendi", perchè non è così automatico e "colposo" .
quindi, anche se ora stai prendendo una dose di eutirox bassa , non darei la colpa a quello. La dose comumque va aumentata gradualmente e avendoti dato 100 da subito è già alto. Io ho cominciato con 25, dopo 1 settimana 50 e poi via via aumentato fino ad arrivare a 150, ma in un anno circa e controllando tsh ogni 3 mesi. Poi 150 era troppo e sono ritornata a 100, poi 100 era troppo ed orasembrostabilizzata a 75 e 100 a giorni alterni. Tutto dal febbraio 2005. quindi non è stato così veloce trovare la dose. Ma io. nel frattento avevo anche il problema dell' addison non diagnosticato, che in teoria andrebbe corretto prima dell' ipotiroidismo e quindi si puo supporre chenon andavo bene per via del fatto che l'addisonnonera curato.
Per te sarà più semplice, ma rimane il fatto che almeno qualche mese di addattamento ci sarà. I chili in più dipendonoda tutto e non solo dall' ipotiroidismo. ciao. ora devo andare, ci sentiamo più tardi.

Autore:  laura58 [ mar 24 lug 2007, 14:39 ]
Oggetto del messaggio: 

daniela ha scritto:
.
Ho notato che da quando ho l'addison, da insofferente al caldo sono diventata sofferente al freddo, cioè "ho sempre freddo". Voi come reagite al caldo e al freddo?

ciao, volevo rispondere anche alla tua domanda sul freddo e dirti che per me il freddo è , oltre all'affaticamento , il sintomo principale che sono in carenza di cortisolo. Ma non è un freddo che dipende dalla temperatura che c'è fuori.
Quindi forse non è giusto definirlo insofferenza o tolleranza al freddo, perchè mi vengono proprio i brividi come se mi salisse la febbre ed una volta mi è venuta : è stato l'anno scorso quando ho tolto un dente e non avevo ancora iniziato a prendere il cortisone perchè stavano facendo le analisi di conferma per l'addison e sono andata in crisi.
ciao

Autore:  antonella [ mar 24 lug 2007, 14:53 ]
Oggetto del messaggio: 

Ciao Laura,
sai che leggendo il tuo messaggio ho rivisto passo per passo la mia storia ? Anche a me hanno diagnosticato l'ipotiroidismo senza accorgersi dell'Addison, e sappiamo che questo non va bene. Poi anch'io ho cominciato con l'Eutirox 25,50, 75 100, 150 ed ora a giorni alterni 75 e 100 mg che forse è la dose giusta per me.
I chili in più sono rimasti ma la terapia per la tiroide sembra andare bene e io a differenza di altri (facciamo le corna) sto bene e non ho grossi disturbi. Volevo però chiedervi una cosa : avete anche voi problemi di colesterolo alto ? A me hanno detto che può essere causato dalla tiroide e effettivamente prima di ammalarmi era perfetto.
Quindi per ..., devi avere pazienza prima di trovare il dosaggio giusto di Eutirox per compensare la tiroide ma vedrai che poi si sistemerà.
Saluti a tutti.

Antonella

Autore:  ... [ mar 24 lug 2007, 14:58 ]
Oggetto del messaggio: 

laura58 ha scritto:
... ha scritto:
mi danno 100 mcg al giorno e ora ahimè peso 80 chili :cry:

e mi sento una diversamente magra :lol: :shock: :lol: )


ciao ..., come stai? è un po che non ti sentivo.
Mi piace troppo il "diversamente magra", ma devo deludere le tue aspettative riguardo l'eutirox e il dimagrimento.
e' pur vero che se sei ipotiroideo tendi ad ingrassare, e dico "tendi", perchè non è così automatico e "colposo" .
quindi, anche se ora stai prendendo una dose di eutirox bassa , non darei la colpa a quello. La dose comumque va aumentata gradualmente e avendoti dato 100 da subito è già alto. Io ho cominciato con 25, dopo 1 settimana 50 e poi via via aumentato fino ad arrivare a 150, ma in un anno circa e controllando tsh ogni 3 mesi. Poi 150 era troppo e sono ritornata a 100, poi 100 era troppo ed orasembrostabilizzata a 75 e 100 a giorni alterni. Tutto dal febbraio 2005. quindi non è stato così veloce trovare la dose. Ma io. nel frattento avevo anche il problema dell' addison non diagnosticato, che in teoria andrebbe corretto prima dell' ipotiroidismo e quindi si puo supporre chenon andavo bene per via del fatto che l'addisonnonera curato.
Per te sarà più semplice, ma rimane il fatto che almeno qualche mese di addattamento ci sarà. I chili in più dipendonoda tutto e non solo dall' ipotiroidismo. ciao. ora devo andare, ci sentiamo più tardi.

beh, gli ultimi 3 chili li ho presi dopo aver tolto la tiroide e in 10 giorni di degenza e dubito fortemente che 3 giorni di digiuno completo e 3 di tempestine in acqua al sentore di brodo, 3 di fettina di pollo e verdure lesse, possano aver gravato sull'introito esageratamente calorico...

in più il mio non è un ipotiroidismo da malfunzionamente
ma un ipotiroidismo da nullo funzionamento, non avendo più la tiroide.
quindi io ragiono a secco, tu e chiunque abbia ancora la tiroide sulla base di un residuo di produzione.

quindi a maggior ragione sentendo le vostre dosi
mi viene da dire che è davvero pochissimo il 100!

che poi sia dato di base per poi aggiustare la dose ci sta
ma non vorrei nel frattempo acquistare altri 10 chili
che poi altro che scompensare diabete e addison! :roll:

Autore:  laura58 [ mar 24 lug 2007, 15:08 ]
Oggetto del messaggio: 

antonella ha scritto:
: avete anche voi problemi di colesterolo alto ? A me

Assolutamente si. Non altissimo, variabile da 260 a 280 . Si, una della cause , specie se i trigliceridi sono ok ( ed i miei lo sono) è la tiroide, ma mentre i valori di TSH ci mettono meno ad andare a posto (meno? alle volte un' anno e più) , per il colesterolo ci vuole ancora più tempo, forse alla quota di 260 circa e con il resto (addison) rimarrà sempre così.
Ma comumque non è poi così orribile come valore, anche perchè è un valore che i medici tendono sempre a diminuire come indice di riferimento. Magari , prima o poi lo vedrò anch'io rientrare.
Ciao Antonella.

Autore:  Nora [ mar 24 lug 2007, 15:12 ]
Oggetto del messaggio: 

..., hai fatto l'esame del TSH con la attuale dose di Eutirox (senza prenderlo quella mattina, naturalmente)? Però, non so se questo può già essere attendibile perché il valore ci mette un po' a stabilirsi. Che cosa ti hanno detto quando devi fare il prossimo esame del TSH?

Autore:  Nora [ mar 24 lug 2007, 15:28 ]
Oggetto del messaggio:  Haaaaaalt!

Scusate, ma credo di dover intervenire un'attimo su questo argomento "Posologia, valori ecc." nella mia funzione da amministratrice del forum!!!! :espulso:

Mi sembra che questo argomento diventi un po' troppo "pieno", una vera giungla di argomenti! :uuuh:
Se volete parlare di un tema che non ha ancora un argomento creato da qualcuno, apritene uno apposta con una descrizione possibilmente precisa nel titolo. Soltanto così sarà possibile seguire tutti i "fili" di argomentazione e di ritrovarli ancora tra qualche mese... e, figuriamoci, tra un paio di anni. Altrimenti, se uno cerca un determinato argomento, dovrà leggersi proprio tutto, non capirà più niente, perderà un sacco di tempo e presto anche l'interesse. :zzzzz:

Vi ringrazio per la vostra collaborazione e partecipazione!
Ciao.

Autore:  daniela [ mar 24 lug 2007, 15:38 ]
Oggetto del messaggio: 

... ha scritto:
beh, gli ultimi 3 chili li ho presi dopo aver tolto la tiroide e in 10 giorni di degenza e dubito fortemente che 3 giorni di digiuno completo e 3 di tempestine in acqua al sentore di brodo, 3 di fettina di pollo e verdure lesse, possano aver gravato sull'introito esageratamente calorico...

in più il mio non è un ipotiroidismo da malfunzionamente
ma un ipotiroidismo da nullo funzionamento, non avendo più la tiroide.

Cara ...,

Hai ragione se non hai mangiato non puoi essere aumentata di peso ma probabilmente sono quei meccanismi strani che ti fanno assorbire anche l'aria e tutto quello che ti passa fino ad un chilometro di distanza. E' anche vero che in certe situazioni ci si "mangia il fegato" e quello ingrassa.
E' sempre questione del maledetto metabolismo che se lo prendo ... :tipicchio: lo massacro.
mantieni la dieta e confrontati con medico "serio" per i dosaggi che probabilmente sono inadeguati.
ma perchè non ci hanno fatto con qualche valvolina qua e là, che quando la tensione interna, di qualsivoglia tipo, aumenta, si possono aprire per far uscire l'eccedenza e magari aggiungere dove manca :?:
sarebbe bello, cosa ne dici :?:

Un abbraccio

Autore:  daniela [ mar 24 lug 2007, 15:40 ]
Oggetto del messaggio: 

p.s.: devo rilevare che sono proprio imbranata e non riesco a fare bene le citazioni dei precedenti messaggi.
Non disperate, mi sto applicando e alla fine ci riuscirò.

Autore:  daniela [ mar 24 lug 2007, 15:43 ]
Oggetto del messaggio: 

Nora ha scritto:
Scusate, ma credo di dover intervenire un'attimo su questo argomento "Posologia, valori ecc." nella mia funzione da amministratrice del forum!!!! :espulso:

Mi sembra che questo argomento diventi un po' troppo "pieno", una vera giungla di argomenti! :uuuh:
Se volete parlare di un tema che non ha ancora un argomento creato da qualcuno, apritene uno apposta con una descrizione possibilmente precisa nel titolo. Soltanto così sarà possibile seguire tutti i "fili" di argomentazione e di ritrovarli ancora tra qualche mese... e, figuriamoci, tra un paio di anni. Altrimenti, se uno cerca un determinato argomento, dovrà leggersi proprio tutto, non capirà più niente, perderà un sacco di tempo e presto anche l'interesse. :zzzzz:

Vi ringrazio per la vostra collaborazione e partecipazione!
Ciao.


ok ricevuto capo :ok!:

Autore:  antonella [ mar 24 lug 2007, 15:47 ]
Oggetto del messaggio: 

Ricevuto il messaggio anche da parte mia.
Meno male che ci sei tu che ci inquadri....
Grazie Nora.

Antonella

Pagina 5 di 11 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/