morbodiaddison

Forum del sito www.morbodiaddison.org
Oggi è sab 7 dic 2019, 18:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: dom 28 ott 2012, 14:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 15 giu 2012, 16:47
Messaggi: 77
Ciao, io ho il piano terapeutico per l idrocortisone, come penso tutti quelli che l assumono. Per il cortone acetato invece non occorre. Il problema però è che la quantità è prestabilita dall'endocrinologo, e quando si va alla farmacia dell'ospedale per richiedere l idrocortisone, ovviamente ti viene data la sola quantità prescritta. Parliamo però di un medicinale che non consente una rigida predeterminazione della quantità......a seconda delle situazioni, come un periodo prolungato di febbre, bisogna raddoppiare le dosi.....e allora si consuma molto piu medicinale......di conseguenza l idrocortisone finisce prima, rispetto a quello che si era preventivato..... che si fà? si è obbligati a prendere nuovamente il cortone acetato, finche non arriva nuovamente l idrocortisone.....

appena possibile sottoporrò la questione al mio endocrinologo, affinche mi inserisca nel piano una quantità che mi consenta un po di autogestione......
voi come fate? avete di questi problemi?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: lun 29 ott 2012, 10:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 25 mag 2012, 9:43
Messaggi: 21
ciao masterpulci46
all'inizio anche a me le davano contate ma poi al distretto, dove le ritiro, ho spiegato che ne prendo di media di più considerando che se stiamo male va raddoppiata la dose, non mi hanno sollevato nessuna obbiezione e me ne ordinano di più, anche perchè non è una buona soluzione prendere il cortone al posto dell'hidro, inquanto il nostro corpo si regola molto meglio con l'hidro e si abitua a quel regime circadiano. Sanno che per noi sono medicinali salvavita quindi non dovrebbero farti nessun problema. L'unico accorgimento che ti consiglio, è di fare il conto a casa, di quelle che realmente usi , ci aggiungi quelle in più per le eventuali infezioni, quando hai fatto il conto totale delle pastiglie che ti danno un senso di sicurezza lo porti alla farmacia dell'ospedale e chiedi che ti ordinino quelle. Io ho fatto così però devo ritirarle in un distretto perchè l'ospedale non le ha...non sò se è valido questo mio consiglio per la farmacia dell'ospedale però tentare non nuoce. Prima ero sempre preoccupata che non mi bastassero e mi dava ansia ora invece sono più tranquilla...spero ti diano ciò che ti occorre per essere sereno ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: lun 29 ott 2012, 10:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 15 giu 2012, 16:47
Messaggi: 77
ciao pulcino, si sono un po preoccupato infatti per ovvi motivi. ciò che hai fatto tu, e le risposte che ti hanno dato, dovrebbero essere la normalità, è buonsenso da parte di coloro che danno il medicinale.....a me a cagliari gli impiegati della farmacia dell ospedale hanno detto che non dipende da loro, perche sono solo degli impiegati e devono esclusivamente eseguire ciò che vedono scritto nel piano terapeutico....questi giorni tornerò a fargli visita per capire meglio le cose, ma penso che dovrò agire sul mio endocrinologo..... per fortuna son sempre previdente, e ho avviato la richiesta delle prossime medicine con largo anticipo. grazie mille per la risposta :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: mer 31 ott 2012, 0:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
ciao,
vorrei sapere se qualcuno ultimamente ha problemi nell'avere l'idro dall'ospedale?
a me non lo danno , dicono che non arriva......che la ditta non lo manda,
me l'hanno dato solo i primi 2 mesi, ora mi mandano in Svizzera a comprarlo
considerando che prendo 4 compresse al giorno stò diventando una pendolare :-(
mi piacerebbe sapere se è davvero un problema generale o se è un problema di disorganizzazione dell'ospedale di Varese.
(stavo così bene con il Cortone, rimpiango il giorno che ho accettato di cambiare terapia).
grazie a chi vorrà darmi una risposta.

ciao ciao :-)

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: mer 31 ott 2012, 14:45 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
ciao Arusha, che bruttissima situazione!
comprare idro in Svizzera è una bella spesa e non credo che alla lunga la cosa possa funzionare
io prendo cortone quindi non so dirti se i problemi con idro sono diffusi o meno
se il problema diventasse cronico forse si potrebbe valutare se tornare al cortone?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: mer 31 ott 2012, 18:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
ciao Ewa,
è una cosa che ho subito chiesto all'endocrinologa, per me sarebbe un risparmio di soldi, di tempo e di stress
ma lei assolutamente non vuole farmi tornare al cortone
(col quale io stavo benissimo, lo prendevo da 27 anni senza mai aver avuto il benchè minimo problema).

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: mer 31 ott 2012, 21:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 15 giu 2012, 16:47
Messaggi: 77
ho risolto il problema....l endocrinologo mi ha detto che sebbene il piano duri 6 mesi, basta che io lo chiami per il rinnovo un po prima, quando presumo finirò la scorta, e il piano successivo partirà un po prima della scadenza dei 6 mesi....per cui nessun allarme..... quando riterrò, dice, di dover aumentare la dose, di farlo senza alcun problema :D
meno male perche mi dava noia il pensiero

arusha io son sardo, per cui non saprei dirti nulla sulla svizzera o nord italia.... a me cmnq il medicinale è arrivato nell unica volta in cui ne ho fatto richiesta.... passare al cortone acetato dopo aver fatto il passaggio non ho idea di cosa comporti..... anchio stavo benissimo col cortone....però son stato un pelino meglio col passaggio all idro..... bisognerebbe vedere tornando indietro se sentirai differenze qualitative, perchè quella è la cosa che conta di piu....star bene :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: mer 31 ott 2012, 21:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
Ciao masterpulci
anche io sono sarda anche se vivo a Varese :)
hai detto una cosa che apre un nuovo problema, a te danno la fornitura per 6 mesi ?
a me danno solo 4 scatole ( me le hanno date solo 2 volte ) indifferentemente da quante ne prendo al giorno
4 scatole per me sono 25 giorni, anche io sapevo che dovevano darmi 6 mesi, non capisco queste differenze
tra una regione e l'altra....dici che devo ritrasferirmi in sardegna per non avere più problemi?
ciao ciao:)

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: mer 31 ott 2012, 22:27 
Non connesso

Iscritto il: mar 28 feb 2012, 19:40
Messaggi: 23
Località: Teramo
Ciao Arusha,
Sono Tano il papà di Andrea a noi ci danno dieci scatole di idrocortisone alla volta per un totale di trenta scatole per piano terapeutico,dopo il primo invio che ha impiegato a dir la verità un bel po di tempo fino ad ora non abbiamo avuto più problemi tanto che l'altro giorno siamo andati con la ricetta per l'idrocortisone e l'abbiamo ritirato subito e ordinato già per la prossima volta,credo che la quantità delle confezioni debba essere specificata nel piano terapeutico che ti rilascia l'endocrinologo che è valido per sei mesi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: mer 31 ott 2012, 23:22 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
ciao Raffaella, a me danno ogni volta quello che hanno a disposizione, ma io preavviso circa 1 settimana prima; a volte 2 scatole altre di più, spesso contrattiamo, quante ne hanno, per quante persone servono, quante ne ho già prese etcc e ogni volta vediamo quante ne restano, di solito non ho problemi con la fornitura ma io porto il nuovo piano terapeutico con largo anticipo! ps a me all'ospedale hanno detto che dovrebbero darti in una volta sola tutto il quantitativo di medicinale previsto dal piano terapeutico, risparmierebbero le spese di spedizione che se non sbaglio pagano, ma non lo fanno mai, valli a capire


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: gio 1 nov 2012, 0:20 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
Arusha211 ha scritto:
ciao Ewa,
è una cosa che ho subito chiesto all'endocrinologa, per me sarebbe un risparmio di soldi, di tempo e di stress
ma lei assolutamente non vuole farmi tornare al cortone
(col quale io stavo benissimo, lo prendevo da 27 anni senza mai aver avuto il benchè minimo problema).


e perché non vuole farti tornare al cortone? spero che la tua endo abbia motivato la sua opposizione
e poi mi chiedo, dato che stavi bene con cortone, perché è stato deciso il passaggio all'idro? :boah:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: ven 2 nov 2012, 15:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 15 giu 2012, 16:47
Messaggi: 77
a me danno 15 scatole in una volta sola, per la copertura teorica di 6 mesi....e meno male che le danno tutte insieme senno impazzirei a star dietro alle richieste ogni volta.....
arusha non sono seguito in sardegna ma a Pisa, ospedale Cisanello, che valuto essere un ottimo centro

penso che il ritorno al cortone ti sia stato solo sconsigliato.... cerca di risolvere il problema della richiesta, di avere una buona scorta per un po di tempo, e vedrai che tutto andrà benissimo ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: ven 2 nov 2012, 17:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
Stamattina sono stata all'Asl per richiedere la fornitura tramite loro e non più dall'ospedale
mi hanno assicurato che avrò la fornitura per 6 mesi, intanto l'ho prenotato in svizzera e mi arriverà martedì
per un'altro mese sono coperta...spero di aver risolto il problema ( spero)
Il ritorno al cortone mi è stato più che sconsigliato, sicuramente per motivi validi
ma di fronte a tutti i problemi per reperire l'idro mi sono incomprensibili e inaccettabili.
Grazie per i vostri consigli pubblici e privati, mi sono stati utilissimi.
ciao :)

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: sab 3 nov 2012, 0:56 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
ciao Arusha, perdonami se insisto ma vorrei capire per quale motivo ti viene sconsigliato il ritorno al cortone?
il senso della mia domanda è questo: la tua endo sa qcosa che il mio endo non sa?
più volte è stato detto che la differenza tra idro e cortone sta nella risposta più pronta che assicura idro che però si easurisce prima e fin qui mi la cosa mi è chiara
se però tu stavi bene con cortone e poi sei passata all'idro solo perché la tua endo te l'ha consigliato io davvero non capisco il motivo per non fare un viaggio al contario: dall'idro al cortone
tu dici che non si può fare per "per motivi validi"
ma quali sono questi motivi? è questo che io vorrei capire dato che prendo cortone

grazie e scusami per l'insistenza


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PIANO TERAPEUTICO IDROCORTISONE
MessaggioInviato: dom 4 nov 2012, 1:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 15 giu 2012, 16:47
Messaggi: 77
a me par di capire che l idro sia un pelino migliore..... il fatto che non debba esser convertito dal fegato assicura maggiore stabilità..... entra subito in azione........ se è vero che dopo la conversione sono uguali, è anche vero che la stessa conversione aggiunge un passaggio........penso il segreto sia tutto qui.......puo essere poco o molto.....dipende dallo stile di vita e dalle esigenze di ognuno.....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)