morbodiaddison

Forum del sito www.morbodiaddison.org
Oggi è gio 12 dic 2019, 13:20

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: dom 23 mar 2014, 22:39 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 set 2011, 11:29
Messaggi: 121
e tu sei sicura che la tachicardia che hai non dipenda da troppa insulina prodotta?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: lun 24 mar 2014, 9:50 
Non connesso

Iscritto il: ven 16 nov 2012, 17:09
Messaggi: 232
ciao orchidea io ho fatto davvero tante indagini per pancreas, tiroide ed altro e non è risultato nulla!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: mer 26 mar 2014, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 set 2011, 11:29
Messaggi: 121
non capisco perchè non mi arrivino le notifiche delle tue risposte via mail..scusa se ti risp sempre in ritardo.
Hai fatto anche la curva da carico quindi? a me non hanno riscontrato problemi però ho visto che produto molta insulina e stando attenta a quest'aspetto un po' è migliorata la situazione in questi giorni, volevo appunto dirti che anche se non abbiamo nulla di serio però certe accortezze ci possono aiutare..tu dici che proprio non hai problemi solo dopo pranzo..
e per caso assumi anche pompelmo e liquirizia abitualmente?perchè quelli alzano un po' l'aldosterone e magari con il florinef potenziano troppo l'effetto..
sono tutte mie riflessioni di piccole cose che però nessuno ti dice e magari un po' qui e un po' lì si riesce a migliorare un po' la situazione, lo spererei tanto insomma


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: gio 27 mar 2014, 14:55 
Non connesso

Iscritto il: ven 16 nov 2012, 17:09
Messaggi: 232
ciao orchidea non preoccuparti per le risposte tardive,è chiaro che possiamo leggere le risposte quando abbiamo del tempo!
io non ho fatto la curva da carico perché betterle forse non ha ritenuto opportuno farmi fare questo esame!
contollo la glicemia che è sempre buona e ho fatto gli esami per la ricerca degli anticorpi anche per il pancreas e fortunatamente tutto ok!
poi non saprei davvero..non uso pompelmo o liqurizia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: ven 28 mar 2014, 12:03 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 set 2011, 11:29
Messaggi: 121
scusa se insisto..volevo chiederti come hai la glicemia un'ora e due ore dopo mangiato?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: mar 8 apr 2014, 21:55 
Non connesso

Iscritto il: ven 16 nov 2012, 17:09
Messaggi: 232
Ciao orchidea scusa se ti rispondo solo ora ma non ho avuto tempo di entrare nel forum i questi giorni.dopo pranzo non ho mai misurato la glicemia pero' mi e' capitato di misurarla dopo colazione dieci giorni fa quando sono stata male per la dissenterite ed era nella norma.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: mer 9 apr 2014, 9:55 
Non connesso

Iscritto il: gio 22 set 2011, 11:29
Messaggi: 121
mi dispiace per la dissenteria :|
il mio problema è abbastanza migliorato togliendo il pompelmo dalla dieta, ormai lo prendevo tutti i giorni da anni..però ho ancora il problema della tachicardia in posizione eretta, non so davvero cosa possa essere..ho pensato che sarà un mix tra anemia, pressione bassa e magari troppa insulina dopo i pasti..boh! :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: gio 24 apr 2014, 6:11 
Non connesso

Iscritto il: mer 22 gen 2014, 5:35
Messaggi: 11
Fidati, non sono tante, te lo dice una che, in piedi, arriva a 180-220 pulsazioni e sviene.
Ovviamente 100 pulsazioni sono fastidiose ma non preoccuparti, non può accaderti nulla.
Alzandosi in piedi la pressione cambia, spesso si abbassa, i vasi sanguigni faticano a portare sangue al cuore, perciò vi è uno sforzo che provoca la tachicardia.
Hai anemia?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tachicardia in posizione eretta
MessaggioInviato: mar 11 nov 2014, 18:39 
Non connesso

Iscritto il: mer 27 gen 2010, 14:11
Messaggi: 53
Località: Isernia
Ciao, posso sapere in che modo assumete le compresse? sono curioso..., es. come ha detto orchidea, il pompelmo va bandito! esatto! sapevo di questo. Ho notato che è molto importante il modo in cui vengono somministrate le compresse, bisogna trovare il modo ottimale.
Sicuramente un po di sport funziona, io avevo circa 84 battiti a riposo, dopo un buon periodo di attività fisica sono scesi addirittura sotto i 60. Tachicardia veramente di rado!
Certamente quando faccio sport e non sono allenato il cuore accelera tanto anche a me, poi si stabilizza.
Più mi alleno e più sento di stare meglio!!
Se vi va fatemi sapere come va..., grazie!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)