morbodiaddison
https://morbodiaddison.globalfreeforum.com/

Come vi procurate il Florinef?
https://morbodiaddison.globalfreeforum.com/viewtopic.php?f=3&t=16
Pagina 1 di 4

Autore:  Nora [ gio 5 apr 2007, 17:39 ]
Oggetto del messaggio:  Come vi procurate il Florinef?

Proviamo a riempire un po' anche questa categoria del forum con un vero e proprio sondaggio. Ma potete rispondere anche scrivendo un messaggio.

Volevo chiedervi come funziona nel vostro caso la fornitura del Florinef?

Ricordo a questo punto che avete il diritto di averlo gratuitamente, nel caso di bisogno, attraverso il Servizio Sanitario Nazionale. La richiesta la deve compilare un medico ospedaliero e il farmaco viene mandato poi dalla ditta produttrice alla farmacia dell'ospedale.
Da qui potete scaricare il modulo per la richiesta del Florinef, se il vostro medico vi dice di non sapere come fare. Se avete ancora delle domande su come si richiede il Florinef, eccoci qua alla vostra disposizione.

Nora

Autore:  Cars [ gio 5 apr 2007, 18:04 ]
Oggetto del messaggio: 

Non rispondo ancora al sondaggio. Il florinef mi serve, il medico dell'ospedale non sapeva come procurarmelo, quindi le ho dato la lettera scaricata dal vostro sito (a proposito, grazie!!). In seguito vi farò sapere! :)

Autore:  lilino [ mar 17 apr 2007, 18:19 ]
Oggetto del messaggio: 

Anch'io ero costretto da anni ad andare all'estero (es. Stato del Vaticano, Svizzera) per procurarlo. Questa volta non stavo bene e cercavo su internet una farmacia che potesse spedirlo (anche contrassegno). Ora, grazie alla notizia trovata (quasi per caso) sul Vs. sito, ho scaricato il modulo e, dopo averlo fatto compilare al mio medico di famiglia, sono stato alla farmacia dell'ASL. Dopo circa 10 giorni mi hanno chiamato per consegnarmi il farmaco.
Grazie dell'informazione, anche da parte del mio medico (ha altri pazienti con Addison).

Autore:  Philips748s [ mar 17 apr 2007, 20:46 ]
Oggetto del messaggio: 

Mi procuro il Florinef tramite l'ASL. E' capitato un paio di volte, che i tempi fossero troppo lunghi, o che la data di scadenza risultasse troppo vicina (infatti all'incontro di Padova ci hanno spiegato che l'azienda praticamente regala questa medicina allo stato Italiano, e ovviamente regala quelle con data di scadenza più ravvicinata - se non ho capito male - ). Quando ne sono rimasto sprovvisto, l'ho ordinata ad una farmacia di Lugano, che me l'ha spedita per posta, pagando anticipatamente con carta di credito. In 3 giorni l'avevo a casa..
Paolo.

Autore:  pamela [ mer 18 apr 2007, 17:08 ]
Oggetto del messaggio: 

Anch'io i primi anni acquistavo il Florinef nelle farmacie di Città del Vaticano..poi un giorno navigando su internet ho scoperto VERAMENTE PER CASO il modulo x averlo gratuitamente. Ora da circa 2 anni lo ottengo senza grossi problemi tramite la farmacia ospedaliera della mia zona! Allora ancora 1 volta il mio spirito non può che essere Polemico: E' NORMALE CHE "UN MALATO" DEBBA SCOPRIRE DA SOLO COME PROCURARSI UN FARMACO SALVAVITA???????? Il nostro sistema sanitario in tutto ciò che ruolo gioca? Il medico che ringrazia il paziente..invece di essere il contrario!!!!??? Io personalmente non mi stupisco più, ma rimango comunque senza parole. In quaesto caso come si chiama Malasanità, Disinformazone, Menefreghismo..o come?

Autore:  Lory8 [ gio 19 apr 2007, 11:11 ]
Oggetto del messaggio: 

Da circa 8 anni lo acquisto al Vaticano. Quando mi è stata diagnosticata la malattia avevo timidamente chiesto informazioni alla ASL, ma ho desistito per tutte le difficoltà incontrate. Poi in effetti è stata anche colpa mia che non ho chiesto al medico che mi ha in cura (ma d'altra parte anche lui non mi ha detto nulla). Ora ho una visita di controllo a metà maggio e gli porto il modulo stampato dal vostro sito. Però spero di non avere difficoltà in quanto io abito a Roma e il dottore è di Pisa ... non so se questo complica la faccenda ma questa volta voglio andare fino in fondo.

Autore:  TomParis [ gio 19 apr 2007, 14:21 ]
Oggetto del messaggio:  "la quarta che hai detto"

Il mio medico all' epoca (6anni fa) mi disse che il modo piu semplice era comperarlo alla citta del vaticano. da allora il mio farmacista riesce a procurarmelo senza obbligarmi a fare il viaggio fino a roma.

Assumo anche la mia parte di responsabilita, non mi sono mai troppo interessato a trovare altre soluzioni...

buona giornata a tutti!
Tom da Parigi :)

Autore:  gio272 [ mar 24 apr 2007, 19:56 ]
Oggetto del messaggio: 

i primi anni all'estero .... cmq è gia da 6 anni che me lo procuro in ospedale.. nella farmacia della asl...

Autore:  guido [ mer 25 apr 2007, 23:13 ]
Oggetto del messaggio: 

Pure io, per diversi anni in Svizzera. L'aspetto positivo è che quando ci andavo, mi compravo pure della buona cioccolata.... da sei anni circa prima c/o l'ufficio farmaceutico della Asl di residenza poi c/o l'azienda ospedaliera dove mi rivolgo per la cura. Naturalmente la fornitura è gratuita.
Ciao

Autore:  mauro [ lun 14 mag 2007, 18:18 ]
Oggetto del messaggio: 

ciao a tutti, anche io mi procuro il florinef e Hydrocortisone tramite usl,
purtroppo ho il problema della scadenza troppo vicina del florinef, e la lungaggine burocratica, devo avvisare sempre 2 mesi prima per essere sicuro di nn rimanere senza.

Autore:  laura58 [ mar 15 mag 2007, 14:20 ]
Oggetto del messaggio: 

ciao a tutti, non posso rispondere al sondaggio perchè non prendo il Florinef, ma non perchè non ne ho bisogno, ma bensì perchè nessun medico mi ha mai detto che avrei potuto averne bisogno.
Anzi, ieri sono andata a rileggere sul sito i sintomi in base alle carenze e ho visto che il principale problema che mi è rimasto anche prendendo il cortone è elencato nella carenza proprio di mineralcorticoide. Io ho molta difficolta a stare in piedi per un periodo breve (più o meno un'ora)senza sforzi particolari. Ne parlerò con l'endocrinologo e vi farò sapere.Quindi mi allineo a Pamela e dico che è assurdo che una persona malata debba arrangiarsi sempre da sola e credetemi per chi ha più di una patologia è un disastro.
Ma non si potrebbe, ad esempio, andare all'anmic e chiedere un appoggio da parte loro per avere questo medicinale ?!

Autore:  tortellopazzo [ mar 29 mag 2007, 16:28 ]
Oggetto del messaggio: 

oggi ho ottenuto facilmente, dopo la prescrizione, il primo flaconcino di Florinef presso la farmacia ospedialera del S.Orsola a Bologna.

Tutto semplice e diretto, per fortuna.

Autore:  Franco [ dom 3 giu 2007, 11:21 ]
Oggetto del messaggio:  recapito telefonico farmacia città del vaticano

Ciao a tutti. Considerato che i miei tentativi di telefonare alla farmacia del Vaticano sono stati vani, qualcuno può darmi il recapito telefonico con il quale riesce a contattarla ? Vorrei approfittare dei miei parenti residenti in Roma e farmi procurare il Florinef da loro, però forse mi conviene avvisare prima la farmacia.... boh, le idee sono sempre confuse: c'è chi dice che te lo deve procurare l'ospedale, l'ospedale dice che i tempi di attesa sono lunghi, i farmaci arrivano quasi scaduti ed io continuo a non sentirmi in forma !!! Sarò impaziente o che ne so, comunque non vedo l'ora di provare questo benedetto florinef !! Grazie a tutti

Autore:  ... [ dom 3 giu 2007, 18:40 ]
Oggetto del messaggio:  Re: recapito telefonico farmacia città del vaticano

Franco ha scritto:
Sarò impaziente o che ne so, comunque non vedo l'ora di provare questo benedetto florinef !!

ma te l'ha detto il medico e te lo dicono gli esami che ti serve
oppure è uno sfizio tuo?? :shock:

e ripeto, non sei tu che devi andare in ospedakle a farne richiesta, è il tuo medico stesso dell'ospedale che devo fartelo avere, così come hYdrocortone!

e se arriva scaduto, gli ti attacchi come un gatto ai maròni! :evil:

comunque, questo è uno 0669883422

06-69885361 (questa è proprio la farmacia vaticana)

ma di che città sei??

inutile dirti che ovviamente puoi avere il farmaco solo con ricetta medica 'bianca' alla mano.

Autore:  ... [ dom 3 giu 2007, 18:44 ]
Oggetto del messaggio: 

Centralino Vaticano: +39.06.6982

FARMACIA VATICANA
orario feriale: 8.30-18.00; sabato: 8.30-13.00; tel. +39.06.69883422

MODALITA' SPEDIZIONE FARMACI

Inviare via fax al numero +39 06 698 85426 la ricetta medica, specificando numero delle confezioni, dosaggio e formato. Allegare indirizzo e recapito telefonico dove effettuare la consegna.

Il pagamento può essere espletato tramite due modalità:
• Con assegno circolare non trasferibile intestato a " Farmacia Vaticana" da consegnare al corriere
• Con carta di credito Visa e Mastercard comunicando numero e scadenza. Si prega di segnalare nel fax la modalità prescelta.

L'importo totale si intende comprensivo del prezzo del farmaco richiesto più le spese di spedizione che ammontano a € 15,50.

Per gli ordini successivi specificare il numero di codice cliente riportato nel documento di accompagnamento. Per eventuali comunicazioni chiamare l'ufficio spedizioni al numero 06 69890561 + tasto 4.

(ovvero: non ho capito eprché invece dalla svizzera PER LEGGE ITALIANA non possono spedire niente... dovrebbero metterli al rogo, altroché!)

Pagina 1 di 4 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/