morbodiaddison

Forum del sito www.morbodiaddison.org
Oggi è ven 13 dic 2019, 23:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom 13 gen 2013, 20:30 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 12:06
Messaggi: 507
Trasmetto articolo tratto dalla Newsletter dell'OMAR (Osservatorio Malattie Rare):

Lo scorso 20 dicembre è stata approvata la Direttiva UE 2012/52 che indica che le ricette mediche che prescrivono farmaci per malattie rare o croniche dovranno essere valide in tutta Europa. La direttiva introduce inoltre regole comuni per l’identificazione di medici, pazienti e farmaci prescrivibili.
I malati rari e cronici potranno dunque utilizzare la prescrizione fatta nel proprio Paese anche negli altri Stati Membri. Anche l'Italia, come gli altri paesi, dovrà adottare la direttiva entro l'ottobre 2013.
La Commissione ha precisato che “per gruppi specifici di pazienti il riconoscimento delle prescrizioni transfrontaliere farà una differenza importante”. In questi gruppi rientrano sicuramente i pazienti cronici e i malati rari, che potranno così viaggiare senza temere di rimanere senza farmaci o rischiando di non poter reperire il proprio farmaco specifico.
Nella ricetta transfrontaliera i farmaci dovranno essere indicati attraverso la denominazione generica (salvo per quelli biologici), in modo da consentire una più semplice e corretta identificazione dei prodotti venduti nell’area unica sotto diverse denominazioni commerciali, nonché dei prodotti posti in vendita solo in alcuni Stati Membri. D’altro canto, la normativa non prevede nessuna limitazione per ciò che riguarda la forma, l’aspetto o la lingua in cui è redatta la prescrizione. Né sussisterà alcun vincolo circa ulteriori elementi, in linea con le pratiche nazionali, che i medici aggiungono alla prescrizione


Quindi dovrebbe diventare più facile per chi viaggia reperire i nostri farmaci.
Fateci sapere se avete avuto esperienze in merito.
http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/Lex ... 070:IT:PDF

Antonella


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2013, 8:58 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 10:02
Messaggi: 527
Località: Vedano al Lambro (MB)
Bella cosa! Ma non dovrebbe diventare più facile solo per chi viaggia, ma anche per noi "sedentari" che potremmo farci arrivare il Florinef e l'Idrocortisone comodamente e velocemente a casa da qualche farmacia estera - e gratuitamente, si spera.

_________________
-----o00o---// °(_)° \\----o00o------
Nora


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2013, 20:47 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 12:06
Messaggi: 507
Nora, sul gratuitamente ho qualche dubbio... ma sarebbe già una bella cosa poter comprare il proprio farmaco in qualunque paese senza aver problemi con le prescrizioni.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 15 gen 2013, 9:33 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 10:02
Messaggi: 527
Località: Vedano al Lambro (MB)
Ma penso che già adesso, quando un medico ti scrive sulla sua ricetta bianca: "Florinef 1 conf." con il tuo nome e cognome e un bel timbro in fondo, te lo vendono senza grandi discussioni. Chi va in Svizzera o a San Marino a comprare il Florinef, come fanno fino adesso?

La bella novità sarebbe che i sistemi sanitari nazionali (UE) si riconoscano a vicenda le loro prestazioni sanitarie (visite, esami, prescrizioni di farmaci ecc.). Cioè se io ho, per esempio, l'impegnativa italiana per una visita endocrinologica, posso anche farmi visitare da un endocrinologo tedesco (naturalmente convenzionato con il SSN tedesco) senza doverlo pagare di tasca mia (magari con ticket com'è in Italia).
Per il momento questi riconoscimenti valgono soltanto per i casi di emergenza, credo. Una volta, qualche anno fa, da in dentista tedesco, ho dovuto firmare che non sono venuta apposta in Germania per farmi sistemare i denti, ma che si tratta soltanto di un'caso di emergenza. Per il Pronto Soccorso o l'intervento di ambulanza in emergenza già oggi non c'è nessun problema, perché sul retro della nostra tesserina sanitaria ci sono anche tutte le indicazioni per l'estero (UE).

_________________
-----o00o---// °(_)° \\----o00o------
Nora


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 16 gen 2013, 23:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
Ciao, io ho comprato per molti anni Florinef in Svizzera senza nessun problema con la ricetta Italiana e ora stavo comprando l'idro in Francia ma nessuno mi ha fatto storie, l'unico problema è andarselo a prendere .... farselo spedire costa 20 euro di spedizione dalla Svizzera (30 km) senza contare che una scatola di idro che in Francia costa € 3.40 con lo sdoganamento mi è costata €11.00.
se la nuova legge non prevede la gratuità non ci cambia molto le cose

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 17 gen 2013, 10:40 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 10:02
Messaggi: 527
Località: Vedano al Lambro (MB)
Arusha211 ha scritto:
... senza contare che una scatola di idro che in Francia costa € 3.40 con lo sdoganamento mi è costata €11.00. ...

Hai dovuto pagare per lo sdoganamento? Per che cosa? Pensavo che avessimo l'Unione Europea?

_________________
-----o00o---// °(_)° \\----o00o------
Nora


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 17 gen 2013, 13:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
si ho dovuto pagarla perchè l'ho ordinato in Svizzera (senza pensare alla dogana) e loro l'hanno fatto arrivare dalla Francia.

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 17 gen 2013, 13:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
non sapevo che potevo usare anche l'idro svizzero, io ho sempre preso quello della Roussel francese, per questo mi sono lasciata "fregare" :)
le fregature servono !!!

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 17 gen 2013, 21:11 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
scusa Raffaella, ma la tua asl non te lo fornisce? gratuitamente intendo, sia l'idro che il florinef


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 17 gen 2013, 23:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 19 set 2009, 23:39
Messaggi: 61
Località: Brebbia (Varese)
ciao Anna, si da qualche mese me li fornisce l'ospedale, il Florinef con regolarità mentre con l'idro ho avuto molti problemi
per parecchi mesi non me l'hanno dato e ho dovuto procurarmelo da sola, ora mi son fatta un pò di scorta dalla Francia e dall'ospedale mi arriva regolarmente (almeno per ora) spero di aver risolto il problema .

_________________
Raffaella. L'unione fa la forza.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 18 gen 2013, 14:41 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
IO INVECE STO AVENDO PROBLEMI CON IL FLORINEF, LO ASPETTO ORMAI DA 1 MESE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 19 gen 2013, 1:54 
Non connesso

Iscritto il: lun 22 mar 2010, 13:41
Messaggi: 1528
Località: Cittadina del mondo.
anna, come sono andati gli esami?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 19 gen 2013, 8:57 
Non connesso

Iscritto il: lun 16 ago 2010, 14:05
Messaggi: 436
ciao, lo saprò lunedì o martedì, grazie Ewa


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 20 feb 2013, 23:11 
Non connesso

Iscritto il: lun 19 dic 2011, 19:45
Messaggi: 80
rispondo alla domanda di Nora del 15 gennaio sc.
a St. Moritz non hanno nessun problema a consegnare il Florinef. E' sufficiente la richiesta di un medico qualsiasi fatta su un foglietto bianco. Lo fanno pervenire in qualsiasi drogheria o farmacia Svizzera previo avvertimento di almeno 24 ore. Costa circa 43- 44 Fr.S.
Io a suo tempo non ho fatto nessuno sdoganamento. Miglior cosa però è pretendere di averlo gratuitamente in Italia. Teresa


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)